Bruxelles, continuano le ricerche del “Rambo belga”.

Bruxelles, continuano le ricerche del “Rambo belga”.

Jurgen Konings, cecchino esperto ed istruttore militare, dal 18 maggio è ricercato dalle unità belghe per aver abbandonato la sua unità ed essersi diretto verso direzione ignota armato fino ai denti.

I media locali chiamano Konings “Anti-lockdown Rambo”, in virtù delle minacce da lui rivolte al capo virologo belghe sui social network e dell’atteggiamento estremamente ostile espresso nei confronti delle misure anti-covid.

Il soldato, prima di dar vita alla sua impresa, si è preoccupato di lasciare un biglietto alla sua compagna, in cui afferma che “non si può più vivere in una società in cui politici e virologi ci hanno tolto tutto”, “ si unisce alla resistenza” e “non intende mollare…”

Circa 400 agenti di polizia e soldati provenienti da Belgio, Germania e Paesi Bassi sono coinvolti nell’operazione per catturare il fuggitivo. Per la ricerca sono stati messi in campo elicotteri, veicoli corazzati per il trasporto di uomini ed altre attrezzature pesanti. Nonostante ciò, l’unico indizio riguardo al fuggiasco è che si possa trovare nei pressi di un parco a 80km dal quartier generale della NATO, dove la sua automobile è stata ritrovata.

Post a Comment

8 + 9 =

#SEGUICI SU INSTAGRAM