Coronavirus, continuano i saccheggi nelle scuole sudafricane

Coronavirus, continuano i saccheggi nelle scuole sudafricane

Il Sudafrica è nel caos nonostante l’introduzione della quarantena nazionale per prevenire la diffusione del Coronavirus. Dall’inizio della pandemia sarebbero infatti circa 200 le scuole sudafricane saccheggiate, date alle fiamme o distrutte. Le strutture più colpite, riportano fonti locali, sarebbero quelle della provincia di Gauteng. I saccheggiatori cercano oggetti di valore di tutti i tipi, e dalle scuole portano via computer e tablet. Gli assalti alle scuole hanno seguito quelli hai supermercati, presi di mira sin dall’inizio dell’emergenza.

Post a Comment

due × due =

#SEGUICI SU INSTAGRAM