Kenya, attentato jihadista di al Shabaab uccide 15 militari

Kenya, attentato jihadista di al Shabaab uccide 15 militari

Sono 15 le vittime di un attentato jihadista nella contea di Lamu, in Kenya.

 

Le vittime, tutti militari kenioti, facevano parte di un convoglio in viaggio tra i villaggi di Kayunga e Shangani, quando l’esplosione di una mina si è rivelata fatale.

 

L’attentato è già stato rivendicato dal gruppo jihadista somalo al Shabaab, anche se non ci sono conferme ufficiali da parte delle autorità keniote o somale.

 

Già la scorsa settimana i militanti di al Shabaab avevano attaccato una base operativa avanzata delle Forze di difesa keniote a Hosingow, nella regione sud-orientale somala del Basso Giuba.

 

Nel 2016 un altro attacco dei miliziani jihadisti ad una base militare keniota aveva portato alla morte di oltre 200 militari.

Post a Comment

17 + sei =

#SEGUICI SU INSTAGRAM