Libia: l’esercito di Haftar arresta otto mercenari siriani

Libia: l’esercito di Haftar arresta otto mercenari siriani

Secondo i media locali i militari dell’Esercito Nazionale Libico, guidato dal maresciallo Haftar, avrebbero catturato a sud della città di Tripoli otto mercenari siriani, filo-turchi, schierati nelle file del Governo di Accordo Nazionale, guidato da Fayez al-Sarraj.
I media vicini all’LNA riportano che i mercenari arrestati sarebbero partiti da Aleppo verso il vicino aeroporto di Gaziantep in Turchia, e successivamente da Istanbul fino a Misurata, per poi unirsi alle forze del Governo ion guerra nella Libia occidentale.
I militari dell’LNA fanno inoltre sapere di aver abbattuto un drone turco a sud della capitale.

Post a Comment

2 + sei =

#SEGUICI SU INSTAGRAM