La TV di Haftar attacca la Tunisia: “Favoriscono l’Isis”

La TV di Haftar attacca la Tunisia: “Favoriscono l’Isis”

La situazione si scalda fra Libia e Tunisia. Sull’emittente libica Al-Hadath, vicina al Feldmaresciallo Khalifa Haftar, è infatti andata in onda un’intervista dove il governo di Tunisi è stato accusato di favorire i miliziani dello Stato islamico.
Secondo le dichiarazioni di alcuni opinionisti, la Tunisia permetterebbe il trasporto dei miliziani dell’ISIS attraverso i suoi confini, con la complicità del partito islamita tunisino Ennahdha e dei Fratelli Musulmani.
Uno degli intervistati, in particolare, parla di “resoconti sui passaggi degli estremisti” come prova della responsabilità di Tunisi, e continua: “chiunque neghi l’ingresso di mercenari terroristi dalla Tunisia è un collaboratore, teso a confonde l’opinione pubblica”.

Post a Comment

quattordici − 11 =

#SEGUICI SU INSTAGRAM