Uccisi 31 fulani in Burkina Faso. Human Rights Watch accusa i militari

Uccisi 31 fulani in Burkina Faso. Human Rights Watch accusa i militari

Avrebbero ucciso, tramite una vera e propria esecuzione, 31 persone di etnia fulani. È la denuncia che l’organizzazione per i diritti umani Human Rights Watch ha rivolto ai militari del Burkina Faso. Le vittime sarebbero state uccise, disarmate, alcune ore dopo l’arresto. L’accaduto si sarebbe verificato il 9 aprile nella città di Jibo, a 200 km a nord di Ouagadougou.

Post a Comment

20 + 3 =

#SEGUICI SU INSTAGRAM